cap2

Casale in Maremma

Un casale della Maremma diventa residenza di campagna con 1 ettaro di terreno agricolo, piscina, dependance e casa del fattore.

I rigidi vincoli di zona consentono aumenti di cubatura nel mantenimento dei caratteri del sistema dei casali anni 50 dell’Ente Maremma, oggettivamente privi di pecularità architettoniche. Il concept conserva la struttura originaria a capanna, sottolineando l’ampliamento con l’annessione di corpi a copertura piana, che lasciano scoperti basamenti in pietra locale. Gli edifici si raccolgono a corte attorno al giardino e alla piscina, delimitata da rocce naturali ricavate dagli scavi per le vigne nel terreno di proprietà.

La casa del fattore, separata, rispettando i vincoli imposti dei tetti a falde, assume un disegno ad ali di gabbiano. Il colore, tipico dei casali maremmani, corrisponde a precise richieste della Committenza.

  • cap1
  • cap2
  • cap3
  • cap5
  • cap6
  • cap9
  • cap10
  • cap11
  • cap12
  • cap13